Questo sito utilizza solo cookie tecnici e analytics di terze parti che rispettano i requisiti per essere equiparabili ai cookie e agli altri identificatori tecnici.
Pertanto non è richesta l’acquisizione del consenso.

Informativa Chiudi

Università del Tempo Libero 2021 - 2022

Anno accademico 2021-2022

“IL FUTURO E’ UNA PORTA. IL PASSATO NE E’ LA CHIAVE” (V. Hugo)

 

ISCRIZIONI
Dall’8 al 17 novembre 2021
dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle 13
presso i locali della ex biblioteca per bambini
via Cavour 9

COSTI
Gli iscritti all’Anno accademico 2019-2020, che non hanno potuto frequentare gli ultimi mesi di attività a causa dell’emergenza pandemica, esibendo ricevuta dell’iscrizione, potranno avere uno sconto per il numero di mesi non fruiti, sulla nuova annualità 2021-2022.

– € 120,00 per i residenti a Corsico
– € 150,00 per i non residenti

Le tariffe sono state approvate con Deliberazione della Giunta Comunale n. 21 del 2/3/2021“Tariffe dei servizi a domanda individuale 2021”

MODALITA’ DI VERSAMENTO DELLA QUOTA DI ISCRIZIONE
La quota è da versare prima dell’iscrizione con le seguenti modalità:
– allo sportello della Tesoreria comunale presso l’Agenzia 808 della Banco BPM, in piazza della Pianta 8, Corsico aperto dalle ore 8.30 alle 13 (non è necessario l’appuntamento);
oppure
– tramite bonifico bancario al Comune di Corsico IBAN IT 45O0503433031000000001268 indicando come causale “Iscrizione UTL anno 2021-2022 + nome e cognome della persona iscritta”.

La ricevuta di pagamento o la copia del bonifico deve essere consegnata al momento dell’iscrizione.

INAUGURAZIONE
Giovedì 18 novembre 2021 – ore 15
Teatro Verdi, via Verdi 2
“Donne all’opera” – Dialoghi musicali con il tenore Enrico Iviglia

L’ingresso al ciclo di lezioni dell’UTL sarà regolato dall’esibizione del Green pass.

INFORMAZIONI
Ufficio Cultura
tel. 02.4480269/209/211
e-mail cultura@comune.corsico.mi.it
oppure:
tel. 338.1819329
e-mail utlcorsico@gmail.com

18 novembre – “Donne all’opera”

INAUGURAZIONE

Dialoghi musicali con il tenore Enrico Iviglia

Si parlerà di donne, donne di oggi, con anche uno sguardo alle donne di ieri, alle loro lotte per la conquista dei diritti, alle figure professionali che ruotano intorno al mondo della cultura, alle colleghe con cui ha condiviso il palcoscenico.

Scarica la dispensa

 

 

25 novembre – Canzoni da leggere

Quante cose ci ha raccontato la musica pop!

Andrea Pedrinelli, giornalista di musica e di teatro.

Tutto è iniziato nel 2017, quando il direttore di Avvenire ha approvato una mia vecchia, vecchissima idea: raccontare e commentare delle canzoni giorno per giorno, come spesso si fa con i testi della fede e con grandi opere letterarie…

Scarica la dispensa

 

 

 

2 dicembre – Leonardo e la scienza della pittura

Viaggio alle origini del Cenacolo vinciano.

Marinella Boverio, docente di materie artistiche.

…Oggi il grande dipinto si presenta a noi dopo un intervento ventennale di restauro che in modo molto coraggioso lo ha riportato alla luminosità e chiarezza espressiva oltre che perfezione stilistica e prospettica, permettendo al mondo intero di poter apprezzare quanto Leonardo abbia realizzato offuscando tutte le opere di soggetto analogo e non solo.

Scarica la dispensa

9 dicembre – Dal fondo oro al surrealismo di Magritte

Cieli nella storia dell’arte.

Marinella Boverio, docente di materie artistiche.

…Pensare al cielo in ambito artistico, vuol dire evocare, fantasticare, immaginare, cercando di distinguere cose da individuare. I cieli sono stati spesso rappresentazione del Divino o della forza della Natura, assumendo una valenza che li collega alla religione e alla spiritualità, ma anche quando l’intenzione è profana, ogni cielo comunque ricorda o allude al Divino…

Scarica la dispensa

16 dicembre – La cometa di Natale

Un astro affascinante e misterioso.

Fabio Peri, astrofisico, conservatore del Planetario di Milano.

…Può l’Astronomia aiutarci a capire cos’era la stella che ha guidato i Magi? È successo qualcosa in cielo in quel periodo?

Scarica la dispensa

 

13 gennaio 2022 – “Speranza, possibilità, sogno…ricominciamo da te”

Stefano Raimondi, poeta e critico letterario e Marta Comerio, attrice.

La parola chiave in tutte le situazioni che dobbiamo affrontare è proprio quella che parte da noi verso qualcuno, verso un “Tu” che non abbiamo mai scordato, che non abbiamo mai dimenticato. Proprio come fa una parola di poesia, quando si distende verso ciò che l’attrae, verso ciò che l’aspetta.
Ricominciare e dunque la nostra concessione, il nostro lasciapassare…

Scarica la dispensa

AVVISO AI PARTECIPANTI
Si ricorda che, per poter partecipare agli incontri è obbligatorio possedere il green pass rafforzato, rilasciato a seguito di vaccinazione o guarigione da Covid-19 (no tamponi), che verrà controllato all’ingresso, indossare la mascherina FFP2 e mantenere il distanziamento.
Si specifica inoltre che, in base alla vigente normativa anti Covid-19, la massima capienza consentita del Teatro Verdi sarà del 50%

20 gennaio – Quel simpaticone di Giulio Verne!

Alle origini della fantascienza.
Con Anna Torterolo, storica dell’arte

…Saranno stati l’odore di salmastro e le mercanzie sbarcate sui moli e le bettole maleodoranti che ricoveravano i marinai, sarà stato l’assistere ai cambiamenti tecnologici delle nuove industrie: fatto sta che Jules cominciò a sognare ad occhi aperti. Studiava nella Biblioteca di Nantes e le illustrazioni degli atlanti e dei libri si trasformarono in storie meravigliose, che hanno incantato decine di generazioni e creato personaggi indimenticabili…

Scarica la dispensa

27 gennaio – Viaggio sulla luna: simbolo senza tempo e compagna dei poeti

Anna Maria Torterolo, storica dell’arte.

…Eravamo tutti davanti allo schermo in quello storico 20 luglio 1969: dopo anni di competizione tra le due potenze, un’astronave americana sbarcava sulla luna mandando in diretta quelle immagini sospese tra fiaba e realtà. Per secoli la faccia della luna aveva suscitato stupore, leggende, domande senza risposta…

Scarica la dispensa

AVVISO AI PARTECIPANTI
Si ricorda che, per poter partecipare agli incontri è obbligatorio possedere il green pass rafforzato,  che verrà controllato all’ingresso e indossare la mascherina FFP2 .

3 e 17 febbraio – Ricordi: che passione!

Due incontri dedicati alla memoria: rammentare fa bene alla mente e al cuore.

Gabriella Papagna, docente di materie letterarie.

…E’ bello avere ricordi, ricordare significa anche che quel tempo non c’è più, è passato. Che dire poi del futuro: affascinante, interessante, ma anche incerto, poco rassicurante. Nei due incontri cercheremo di capire come i nostri antenati hanno affrontato il ricordo e come hanno concepito il futuro, che è come dire: come i nostri antenati hanno concepito il tempo…

Scarica la dispensa

10 febbraio – Spettacolo teatrale “Le parole di Drina”

Progetto spettacolo a cura di Comteatro.

…Le parole di Drina è un monologo teatrale che nasce dal bisogno di non dimenticare quello che il Golpe in Cile ha causato nella vita di molte persone, affinché l’impossibilità della rassegnazione all’orrore continui a rimanere integra nella memoria di chi sopravvive…

Scarica la dispensa

24 febbraio – Salute e malattia

Come usare la nostra mente per muoverci nell’incertezza.

Con Leo Nahon, psichiatra.

…La pandemia ha obbligato tutti noi a una nuova sensazione: l’incertezza. Questa deriva a sua volta dall’insicurezza rispetto a parametri quotidiani ai quali eravamo abituati, prima di tutto: colui che incontro non mi è nocivo. Ci siamo accorti che per vivere (bene) è necessario accantonare in automatico una serie di pensieri, di dimensioni: sappiamo che dobbiamo morire, ma non ci pensiamo (quasi) mai. Sappiamo che siamo attaccabili dalle malattie ma non ci pensiamo finché non le contraiamo (e anche in questo caso non sempre le consideriamo). Vedere alle porte di casa sfilare i carri militari pieni di bare ha tuttavia cambiato, almeno in parte, la nostra sicurezza quotidiana…

Scarica la dispensa

3 marzo – Film “8, Rue de l’Humanitè”

Prosegue l’approfondimento dell’intervento di Leo Nahon, psichiatra, con alcune scene tratte dal film di Dany Boon (2021) “8, Rue de l’Humanitè”.

Una leggiadra allegoria di ciò che la vita era ed è stata dall’inizio della pandemia e dei vari modi e fasi in cui le persone si sono adattate per far fronte al virus…

Scarica la dispensa

 

10 marzo – Oro blu sotto i piedi dei milanesi

Con Laura Scesi, già Prof. Ordinario di Geologia Applicata presso il Politecnico di Milano – Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale.

…nel sottosuolo è presente una riserva d’acqua dolce indispensabile per la sopravvivenza della specie umana. Questa riserva è però molto «fragile» e il suo equilibrio precario: si può inquinare facilmente, a causa dei nostri comportamenti sconsiderati oppure si può esaurire se prelevata in grande quantità…

Scarica la dispensa

17 marzo – La Compagnia dei lettori racconta il libro “Sull’acqua”

La Compagnia dei lettori racconta il libro “Sull’acqua” scritto da Michele Serra.

Dalla prefazione del libro:

Nel settembre del 2015, accompagnata da un valoroso violoncello, Lella Costa diede voce in anteprima a questo testo nell’area industriale dismessa della Falk a Sesto San Giovanni. Un paio di mesi dopo “Sull’acqua” sarebbe andato in scena, nella sua forma completa (melologo per voce e orchestra) all’Auditorium di Milano.
A Sesto eravamo in pochi, tra gli enormi capannoni abbandonati, e vigilanti gentili ma inflessibili indirizzavano i nostri passi sull’asfalto rotto…

Scarica la dispensa

24 marzo – L’intreccio di storie nella vita

Con Andrea Vitali, medico e scrittore.

…Il tempo che abbiamo vissuto e ancora viviamo ha sicuramente condizionato esperienze diverse, io stesso ne sono testimone, ciascuno ha la sua e potrà essere un buon terreno di confronto. Il tutto ovviamente gestito con consapevole leggerezza.

Scarica la dispensa

 

31 marzo – Afghanistan la tomba degli imperi

Con Stefano Caldirola, docente di storia contemporanea dell’Asia.

…Ci recheremo quindi in Afghanistan in un doppio viaggio, spaziale e temporale, per comprendere di più della complessità del paese e capire anche le dinamiche storiche che hanno reso possibile oggi la presenza del regime più oscurantista e retrogrado del pianeta.

Scarica la dispensa

7 aprile – Il mito dell’Oriente e noi: diari di viaggiatori europei

Con Stefano Caldirola, docente di storia contemporanea dell’Asia.

…l’Oriente rappresenta innanzitutto qualcosa di poco noto, di diverso, di esotico e misterioso. Tutto ciò che è diverso e misterioso è inevitabilmente da sempre destinato a esercitare un fascino particolare sugli esseri umani. E così il misterioso Oriente suscitò sempre un interesse fortissimo negli europei…

Scarica la dispensa

14 aprile – Ritessere la trama dell’esperienza

Videoracconti sulla storia dell’UTL e condivisione del percorso fatto.

…La Storia non è solo quella che leggiamo sui libri e che noi conosciamo attraverso quei racconti. Ma è anche, e soprattutto, quella che viviamo in prima persona. Parlare del NOI ci offre la possibilità di espandere le nostre potenzialità, di arricchirci di nuove risorse, di confrontarci e crescere, di collaborare verso uno scopo comune altrimenti impossibile per una singola persona…

Scarica la dispensa

21 aprile – La memoria popolare del Novecento

Nei romanzi dedicati a Olonia, piccola comunità lombarda, scorre la storia d’Italia.

Con Mario Alzati, insegnante e scrittore.

…Ogni romanzo è una storia compiuta, autonoma rispetto alle altre e sempre inserita nel quadro della storia nazionale rivisitata attraverso lo sguardo di una piccola comunità.
Aneddoti di vita quotidiana si intrecciano, negli anni turbolenti del primo dopoguerra e dell’avvento del fascismo…

Scarica la dispensa

 

28 aprile  – “Momenti di trascurabile felicità”

Alcune scene tratte dal film per raccogliere i pensieri emersi durante gli incontri dedicati alla “nostra storia”.

…Una storia leggera e profonda, elegante nella forma poetica e nei contenuti, che ci consente di riflettere sul nostro passato, presente e futuro.

Scarica la dispensa

 

5 e 12 maggio – “Milano misteriosa ma…con i scarp del tennis”

Videoracconto in due puntate a cura di Giulio Zambolo in collaborazione con Daniela Camperi e Bianca Ramadori.

…Lo spettacolo è composto da innumerevoli fatti, che partono dai primi anni dopo Cristo per arrivare ai giorni nostri e per conoscere un po’ di più Milano, i suoi abitanti, le storie segrete e le leggende di questa meravigliosa e misteriosa città…

Scarica la dispensa

19 maggio – “La luna: un mito, una conquista, una nuova casa”

1972-2022: 50 anni dall’ultimo uomo sulla Luna.
Con Fabio Peri, astrofisico, conservatore del Planetario di Milano.

…La Luna è da sempre la regina del cielo notturno. Una delle sue caratteristiche è la variabilità del suo aspetto. La Luna si presenta ora come una falce sottile, ora brilla, metà chiara e metà oscura, ora è una sfera splendente a tutto tondo… Galileo per primo, con il suo cannocchiale, ne ha rilevato un aspetto meno divino e metafisico, più vicino al mondo umano, mostrandone crateri, valli, mari e montagne…

Scarica la dispensa

26 maggio – Concerto conclusivo “Omaggio ad Astor Piazzolla” – Ensemble di percussioni Antonia Pozzi

“Pozzi Ensemble” è l’ensemble di Strumenti a Percussione della Civica Scuola di Musica “Antonia Pozzi” di Corsico ed ha come obiettivo l’esibizione concertistico-performativa, la ricerca sonora e la continua sperimentazione, possibile grazie ai diversi background e alle diverse personalità dei membri che ne fanno parte, riuscendo a mescolare influenze anche apparentemente lontane.

Il programma di questo pomeriggio sarà interamente dedicato a Astor Piazzolla con trascrizioni e arrangiamenti appositamente scritti. La vocazione sperimentale, il gioco allusivo e straniante della sua musica così come il suo spirito rinnovatore nel genere “tango” ben si sposano, infatti, con la poetica dell’ensemble…

Scarica la dispensa

 

 

Ulteriori informazioni

Ultimo aggiornamento

24/05/2022